Breve guida zen alla manutenzione del figlio – 2

 

Grande Fede.
Grande Dubbio.
Grande Sforzo.
(Le tre qualità indispensabili all’addestramento)

Grande Fede.
Quando il figlio giura di essere pronto per la verifica di matematica, ma rifiuta con caparbietà ogni  esercizio preparatorio per non andare in confusione.

Grande Dubbio.
Quando il figlio assicura di essersi preparato all’interrogazione durante l’intervallo, a scuola.

Grande Sforzo.
Quando il genitore vede davanti a sé, luminosa come un faro e sicura più di un porto, la Via per l’illusoria Liberazione – una pedata nel culo – ma, riconoscendone l’inganno,  preferisce cimentarsi nel Celeste Autocontrollo, sorridendo dell’ictus in agguato.

Durante l’addestramento, il genitore può trovare grande forza e sicuro giovamento nella ripetizione del potente Mantra:
ogn epsal etoie ecul al otad oh itoi
(La valenza universale del Mantra permane anche se viene recitato al contrario).

Annunci

10 Pensieri su &Idquo;Breve guida zen alla manutenzione del figlio – 2

  1. Un paio di giorni fa sono stato a cena da amici che hanno una bambina vivacissima. Solo che mi ci son messo pure io, alla fine facevamo ancora più casino, io mi divertivo da matti, chissà se sarò un MaiMaturoPapà 😀

  2. Per mia fortuna mai avuti problemi con lo studio, i miei ragazzi avranno avuti problemi per l’eccessiva vivacità, risolti a parole urla e scapaccioni quando fallivano gli altri metodi. Lo so non si dovrebbe ed è un mio fallimento, ma quando si arriva si arriva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...